Raccomandazioni del Dipartimento Regionale di Protezione Civile in caso di vento forte

Di seguito si riportano le raccomandazioni pubblicate dal Dipartimento di Protezione Civile Regionale da tenere in conto nel caso di vento forte:

All'aperto

evita le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola;
evita con particolare attenzione le aree verdi e le strade alberate. L'infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono sia colpire direttamente la popolazione che cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio anche per motociclisti ed automobilisti.

Se ti trovi alla guida di un'automobile o di un motoveicolo presta particolare attenzione perchè le raffiche tendono a far sbandare il veicolo, e rendono quindi indispensabile moderare la velocità o fare una sosta;
presta particolare attenzione nei tratti stradali esposti, come quelli all'uscita dalle gallerie e nei viadotti; i mezzi più soggetti al pericolo sono i furgoni, mezzi telonati e caravan, che espongono alle raffiche una grande superficie e possono essere letteralmente spostati dal vento, anche quando l'intensità non raggiunge punte molte elevate.
In generale, sono particolarmente a rischio tutte le strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, come impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee all'aperto, delle quali devono essere testate la tenuta e le assicurazioni.

In casa

Sistema e fissa opportunamente tutti gli oggetti che nella tua abitazione o luogo di lavoro si trovino nelle aree aperte esposte agli effetti del vento e rischiano di essere trasportati dalle raffiche (vasi ed altri oggetti su davanzali o balconi, antenne o coperture/rivestimenti di tetti sistemati in modo precario, ecc.).

Avviso di chiusura pomeridiana prefestiva degli uffici comunali nei giorni 24 e 31 dicembre.

Si rende noto che nelle giornate prefestive   di martedì 24 e 31 dicembre 2019 gli uffici comunali  garantiranno l’apertura al pubblico durante la mattinata, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, mentre osserveranno la chiusura nel pomeriggio, ad eccezione della Polizia Locale che effettuerà il normale turno di servizio. 

Avviso di sospensione idrica - 20/12/2019

La Società Acquedotto Lucano ha comunicato che, a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 di oggi 20 dicembre, fino al termine dei lavori, in corso Vittorio Emanuele, zona Casale, rione Pescarelli e zone limitrofe

Convocazione Consiglio Comunale 30/12/2019

 

 

Sospensione idrica nell'area del centro storico

La Società Acquedotto Lucano ha comunicato che a causa di un guasto improvviso, si potrebbero verificare cali di pressione e/o sospensioni dell'erogazione idrica fino alle ore 14:00 di oggi in corso Vittorio Emanuele, largo Casale, in largo Regina Margherita, in tutto il rione Pescarello e nelle vie limitrofe.

Chiusura uffici Andreani Tributi

Si informa la cittadinanza che lo sportello di Lavello della Concessionaria Andreani Tributi sito in Via Casalnuovo resterà chiuso nelle giornate del 21 – 28 (sabato) per l’intera giornata e per il solo pomeriggio nelle giornate del 24 e  del 31 dicembre 2019.

Rimborso della spesa per il trasporto pubblico in favore di cittadini in situazione di disagio

Avviso pubblico per il rimborso della spesa per il trasporto pubblico in favore di cittadini, in situazione di grave e conclamato stato di disagio economico e sociale, per l'anno 2018 ai sensi dell'art. 24 della l.r. 22/98.