CORONAVIRUS: Ordinanza n. 18 del 15 aprile 2020 Regione Basilicata

L’ordinanza prevede la chiusura obbligatoria “nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 aprile 2020, e di venerdì 1 maggio e domenica 3 maggio 2020 delle attività commerciali di vendita al dettaglio non sospese”, escluse “le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie”. Rispettando le distanze di sicurezza e le norme igienico sanitarie per il confezionamento dei generi alimentari “sono comunque consentite le vendite a mezzo ordinazione tramite e-commerce e telefono, con consegna a domicilio del cliente”.

CORONAVIRUS: Chiusura attività commerciali 12 E 13 APRILE 2020

 

Si raccomanda a tutte le attività commerciali, eccezion fatta per farmacie, parafarmacie, edicole, tabacchi e distributori di carburante, di osservare n. 2 giorni di chiusura totale per le giornate di domenica 12 e lunedì 13 aprile 2020.

 

Il Sindaco

ALTOBELLO SABINO

 

 

AGGIORNAMENTO:

È in corso di pubblicazione l’ordinanza emanata dal Presidente della Regione Basilicata che dispone la chiusura obbligatoria al pubblico delle attività commerciali nelle giornate di domenica 12 e lunedì 13 Aprile 2020.
Pertanto la nostra raccomandazione pubblicata questa mattina si trasforma in invito a rispettare l'ordinanza.

Si informa che tra le attività commerciali sono incluse quelle al dettaglio, le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, ad esclusione delle edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie. Sono consentite le vendite a mezzo ordinazione tramite e-commerce e telefono, con consegna a domicilio del cliente, fermo restando in ogni caso che sia garantita la distanza interpersonale all’atto della consegna e il rispetto delle norme igienico-sanitarie per il confezionamento dei generi alimentari.

 

ORDINANZA REGIONE BASILICATA N.16 DEL 10 APRILE 2020

Ordinanze di demolizione: Sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi.

ORDINANZE DI DEMOLIZIONE
Sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi

(art. 103, D. L. 17 marzo 2020, n. 18, così come modificato dall’art. 37, D.L. 8 aprile 2020 n. 23)


Si comunica che, ai sensi dell’art. 103 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, così come modificato dall’art. 37 del D.L. 8 aprile 2020 n. 23, i termini amministrativi per l’ottemperanza alle ordinanze di demolizione e ripristino stato dei luoghi, in scadenza, in decorrenza, o iniziati successivamente alla data del 23/02/2020, sono sospesi dal 23/02/2020 non più fino al 15/04/2020, ma fino al 15/05/2020.
La presente comunicazione ha valore di notifica nei confronti di tutti gli interessati.

 

Lavello, 9 aprile 2020

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE IV
F.to Arch. Daniela MIGLIORINI

 

CORONAVIRUS: Buoni pasto per solidarietà alimentare.

Il Comune di Lavello, in attuazione dell'ordinanza n.658 del 29/03/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri a firma del Dipartimento della Protezione Civile, relativa alle misure di solidarietà alimentare invita i nuclei familiari ed i soggetti in stato di bisogno a fare richiesta compilando il modello allegato, da inviare all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In caso di impossibilità a procedere in via telematica, è istituito il numero di telefono: 0972-83755

 

In allegato le FAQ (domande frequenti), si prega di leggerle prima di inviare la domanda o di chiamare il numero telefono onde evitare congestionamenti.

 

 

 

 

POLIZIA LOCALE - AVVISO PROROGA PAGAMENTO IN MISURA RIDOTTA VERBALI DI VIOLAZIONE AL CODICE DELLA STRADA - D.L. 18 del 17/03/2020 (art. 108, comma 2)

vigili25790

 

POLIZIA LOCALE

 

Si comunica che, per tutte le violazioni al C.d.S. contestate e/o notificate successivamente al 16/02/2020, il termine di cinque giorni per il pagamento con la riduzione del 30% della sanzione amministrativa pecuniaria è prorogato fino a 30 giorni dalla contestazione e/o notifica del verbale.

CORONAVIRUS: Richiesta disponibilità alla fornitura di generi di prima necessità legati all'emergenza.

 

Si invitano gli esercenti di attività commerciali a manifestare il proprio interesse ad essere inseriti nell'elenco degli esercizi presso cui sarà possibile utilizzare il buono spesa valido per l'acquisto do generi alimentari o prodotti di prima necessità.

 

 

SUDE/SUAP: Richieste di frazionamento

A far data da oggi 27/03/2020, l’Ufficio Protocollo del Comune di Lavello non potrà più accettare documentazione cartacea relativa alla RICHIESTA DI FRAZIONAMENTO, ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 380/01 e ss.mm.ii., il Settore IV “Urbanistica e SUAP/SUDE” acquisirà l’istanza esclusivamente in via telematica attraverso il portale del SUDE, andando a generare la richiesta di deposito di frazionamento nella sezione NUOVO SERVIZIO.
Si ringrazia per l’attenzione.

 

Il Responsabile del Settore IV
F.to Arch. Daniela MIGLIORINI